Valutazione delle competenze e costruzione delle griglie per gli esami
03/03/2020
Riconoscimento, assessment e valutazione delle competenze degli operatori dei servizi al lavoro
05/19/2020

La formazione e la valutazione a distanza: nuove professionalità

Corso fruibile a voucher per professionisti e imprenditori

Durata 26 ore (4 ore UF1 A, 4 ore UF1 B, 4 ore UF1 C, 6 ore UF2, 8 ore UF3)

Il corso è articolato nelle tre seguenti UF, che forniscono competenze utili ad affrontare le evoluzioni in atto nel mondo della formazione e del lavoro:

  • La piattaforma Moodle per organizzare l’assessment di competenze via web e progettare prove tecnico pratiche erogabili a distanza
  • La promozione  della propria attività professionale attraverso i social network
  • Gli strumenti per lo smartworking

Tutte le UF sono trattate con attività pratiche immediatamente abilitanti ed orientate a soddisfare esigenze specifiche espresse dai partecipanti.

Il corso è aperto a soci Evaluate e a non soci; per i soci la frequenza è valida per assolvere l’obbligo di aggiornamento.

Invitiamo a contattarci, al più presto, per una prima manifestazione di interesse e per condividere i dettagli utili alla messa a punto della domanda di voucher.

Sarà nostra cura offrire una guida esperta agli adempimenti formali connessi alla richiesta del voucher in tutti i passaggi richiesti, fino all’incasso del finanziamento.

Per informazioni e manifestazioni di interesse contattare:

presidenza@valutatoridellecompetenze.it         Giuseppe Vallario               3776872477

gallimonica1@outlook.it                                         Monica Galli                    3280055780

Coerenza del corso con il bando regionale

Il percorso formativo è stato definito in coerenza con il bando della Regione Toscana “POR FSE 2014-2020 – Strategia regionale Industria 4.0. Avviso pubblico per il finanziamento di voucher formativi individuali destinati a imprenditori e  liberi professionisti che svolgono attività di tipo intellettuale”, art. 4.1.c ): “sviluppare, rafforzare e aggiornare le competenze necessarie per la gestione e la conduzione dell’azienda o attività professionale, in ottica di miglioramento delle scelte di management”.

La UF1 rafforza le competenze manageriali inerenti la gestione dei processi formativi; la UF2 rafforza le competenze manageriali inerenti la gestione delle attività marketing; la UF3 rafforza le competenze manageriali inerenti la gestione dei processi aziendali con modalità di “lavoro agile”. Tutte le UF hanno rispondenza anche con i punti “acquisire conoscenze utili a sviluppare investimenti in innovazione, soprattutto nell’ambito digitale”.

La UF1 e la UF3  hanno rispondenza anche con il punto “sfruttare le potenzialità delle nuove tecnologie e promuovere lo sviluppo di sistemi produttivi meno energivori ed inquinanti.

OBIETTIVI FORMATIVI

UF1 La piattaforma Moodle per organizzare l’assessment di competenze via web e progettare prove tecnico pratiche erogabili a distanza

Modulo A: Gestire attività didattiche e il processo di esame in Moodle

Perché Moodle? Moodle consente di organizzare ed erogare esami via web. Offre inoltre molte funzionalità utili a progettare prove d’esame orientate alla valutazione di competenze. E’ quindi una soluzione completa per soggetti formativi che intendono affiancare, alla formazione a distanza, la possibilità di effettuare esami con la stessa modalità. Moodle è un sistema Open Source implementato su più di 146.000 siti in tutto il mondo con più di 191 milioni di utenti in 240 Paesi. In Italia è largamente usato da molti organismi formativi. Le sue funzionalità sono in rapida evoluzione, anche attraverso plugin (oggi oltre un centinaio). Quindi, per quanto semplice,  Moodle va usato con appropriata competenza. Si basa su un approccio alla didattica chiamato “costruttivismo sociale”, che afferma che le persone apprendono meglio quando interagiscono con i materiali didattici, costruiscono nuovi materiali o interagiscono con gli altri studenti; il sistema è quindi in grado di facilitare, nelle persone che vi operano, lo sviluppo di attività didattiche di learning by doing.

Conoscenze e capacità:

  • Identificare i requisiti minimi e procedere con l’installazione
  • Configurare il sistema
  • Creare categorie e corsi
  • Riconoscere le diverse tipologie di corsi
  • Creare gli utenti e applicare correttamente diversi profili utente (manager, docente, studente)
  • Distinguere le attività
  • Distinguere le diverse tipologie di valutazione messe a disposizione del sistema
  • Ricercare e installare plugin di terze parti
  • Modificare il look & feel del sistema attraverso l’applicazione di temi e personalizzazioni

Modulo B: Progettare e sviluppare prove tecnico pratiche con le funzionalità presenti in Moodle

La UF intende offrire competenze di sviluppo di prove tecnico pratiche erogabili con un personal computer in presenza e in remoto, avvalendosi di Moodle, piattaforma che prevede delle funzionalità di base (o integrabili) adatte a questo scopo, anche nel caso in cui le capacità da valutare siano quelle tipiche di figure professionali molto operative.

Le competenze fornite consentono di superare la tendenza a ritenere la erogazione di prove erogabili tramite computer rappresenti una opzione adatta ad accertare delle conoscenze ma non adatta ad accertare capacità proprie di figure professionali operanti nel settore dei servizi e men che meno capacità di addetti ed artigiani.

Conoscenze e capacità:

  • Conoscenza delle funzionalità offerte da Moodle per lo sviluppo, con sforzo accettabile, di prove tecnico pratiche
  • Conoscenza dei principali scenari organizzativi di somministrazione di prove via web
  • Competenze metodologiche alla base della progettazione di una prova tecnico pratica
  • Competenze di realizzazione di prove tecnico pratiche erogabili attraverso un personal computer e il web rispetto a casi specifici

Modulo C: il sistema di progettazione, somministrazione ed elaborazione delle PVC – Prove complessive di valutazione via sistema informativo dalla Regione Piemonte.

La UF si pone obiettivo di offrire una panoramica del sistema posto in essere nel sistema della formazione professionale della Regione Piemonte con riferimento alla progettazione, preparazione, somministrazione e correzione delle prove di valutazione. Nello specifico si illustreranno gli aspetti tecnico-pratici degli applicativi informatici del sistema regionale. Ai partecipanti verrà offerta la possibilità di simulare la progettazione, realizzazione e somministrazione di una prova complessiva di valutazione attraverso un caso studio.

Conoscenze e capacità:

  • Conoscenza del sistema regionale di prove di valutazione
  • Conoscenza delle indicazioni operative per lo svolgimento delle Prove complessive di valutazione
  • Conoscenza degli Standard regionali per la composizione della commissione d’esame
  • Capacità di progettare una prova di valutazione
  • Capacità di preparazione, somministrazione ed elaborazione delle prove attraverso i sistemi informatici

UF2 La promozione  della propria attività professionale attraverso i social network

La UF intende offrire strumenti concreti per utilizzare al meglio i social network e potenziare al massimo la propria reputazione on line.

Attraverso una panoramica sui principali canali social (Facebook, LinkedIn, Twitter e Instagram) e la comprensione dei loro scopi (quello per cui sono stati creati) si entra nel merito delle rispettive potenzialità e delle modalità ideali per usarli per sviluppare il business del professionista. Il corso prevede di concentrarsi sull’utilizzo di LinkedIn, lo strumento principale per consolidare reti relazionali fra professionisti e di aiutare i partecipanti a coniugare, nella comunicazione social, lo sviluppo del business con lo sviluppo della dimensione personale/individuale. Durante l’attività formativa è prevista guida alla realizzazione del profilo LinkedIn dei partecipanti.

Conoscenze e capacità:

  • Conoscenza degli scopi, potenzialità e limiti dei principali Social Network
  • Conoscenza delle caratteristiche che rendono efficace un profilo su LinkedIn
  • Capacità d’uso delle funzionalità necessarie per creare un profilo efficace e per gestirlo
  • Capacità legate al content management a partire dalla creazione di post efficaci ed azioni successive
  • Capacità di uso delle funzionalità di monitoraggio delle proprie performance
  • Conoscenze e capacità necessarie per percorrere le strade innovative del modo ‘social’ di proporre servizi, adottando appropriati (e nuovi) codici di comportamento, rimanendo al passo e gestendo lo “stress” del cambiamento

UF3 Gli strumenti per lo smartworking

La UF passa in rassegna agli strumenti informatici utili a svolgere, con produttività e senza rinunce, il proprio lavoro da casa o dal proprio ufficio.  Tutti gli strumenti trattati sono ampiamente diffusi e sperimentati, divenuti standard di fatto in ampie comunità professionali, di facile accesso e a costi veramente contenuti. La trattazione è organizzata per ambiti lavorativi e indirizza le esigenze del soggetto che opera in smartworking nei momenti di comunicazione interna ed esterna, organizzazione del lavoro e costruzione e condivisione di strategie. Conoscenza dell’hardware necessario per lo smartworking e raffronto pc-notepad-smartphone.

Conoscenze e capacità:

  • Conoscenza delle caratteristiche e delle funzionalità dei diversi strumenti per
    • comunicazione interna (ma anche per comunicare a distanza con i clienti)
    • organizzazione del lavoro
    • definizione e condivisione di strategie
    • comunicazione esterna.
  • Conoscenza degli scenari di utilizzo per il loro uso scalabile
  • Conoscenze delle funzionalità utili alla gestione della sicurezza informatica e della tutela della privacy
  • capacità di configurazione ed uso per le proprie necessità operative;
  • capacità di amministrazione per mettere in grado i partecipanti di coinvolgere colleghi nell’uso dello strumento
  • Capacità d’uso rispetto a scenari di utilizzo di interesse specifico dei partecipanti